NOMI LUNGHI CHE PASSIONE

Del tutto sprezzanti di quella tacita legge del naming che sconsiglia vivamente di non eccedere le tre sillabe, troviamo nomi lunghi come That's Amore, Antica Gelateria del Corso, 4 Salti in Padella.

 

Se da un lato i nomi lunghi sono difficilmente memorizzabili, dall'altro consentono di giocare con una strategia narrativa più articolata rispetto a quella consentita da nomi più brevi.

 

Ecco allora che 4 Salti in Padella prende in prestito – ironicamente - il concetto di "fare 4 salti in pista da ballo" e lo ripropone in cucina, esprimendo la semplicità, la simpatia e la praticità tipiche di un piatto pronto.

 

Antica Gelateria del Corso, coerentemente con il proprio posizionamento, riporta diritto in un mondo di classe, prestigio e persino nobiltà.

 

That's Amore è un esempio di citazione da una nota canzone riproposta all'interno di una strategia pubblicitaria che insiste sul triangolo coppia-cibo-amore.

 

I pochi esempi sopra riportati ci fanno capire come quelle regole non scritte del naming (nel nostro caso la regola "non superare le 3 sillabe") possano essere infrante senza pregiudicare l'efficacia del nome.

 

Come sentirete ripetere più volte, il nome, in fin dei conti, è uno dei tanti assets aziendali da gestire. In quest'ottica non sarà dunque sbagliato parlare di "management del nome".